Centro Psicoanalitico dello Stretto Francesco Siracusano

Il Centro Psicoanalitico dello Stretto Francesco Siracusano è il dodicesimo Centro riconosciuto dalla Società Psicoanalitica Italiana. 

Fondato a Messina nel 2020, in atto è composto da 10 soci ed è intitolato al professor Francesco Siracusano, psicoanalista con funzioni di training che ha contribuito alla conoscenza della psicoanalisi in Sicilia. Attorno alla sua figura si è sviluppata nel corso degli anni una passione per la psicoanalisi che ha contribuito alla sua diffusione e alla crescita numerica e professionale di tanti analisti.

Il Centro dello Stretto prende il nome dalla posizione significativa della città in cui è stato fondato. Il Centro Psicoanalitico dello Stretto si pone infatti a cavallo tra due regioni, Sicilia e Calabria, accomunate in passato da eventi tragici, ma unite da sempre da un’intensa rete di scambi che hanno determinato un arricchimento culturale reciproco. Lo Stretto di Messina è un luogo mitico e, nel progetto del Centro, contempla la possibilità di un’estensione della psicoanalisi verso il territorio calabrese in cui, al momento, la psicoanalisi fatica a trovare un suo spazio.

Edizioni Bette

Clicca sull'immagine per andare al sito dell'editore
Powered by